Contattaci

Rosa stabilizzata nera, perché regalarla

Rosa stabilizzata nera, perché regalarla

Una Rosa stabilizzata nera rappresenta un dono eterno, fatto di eleganza e impalpabile bellezza. Scopriamo tutte le caratteristiche di questo “oggetto” raro, e vediamo quando è perché regalarla.

L’aspetto che contraddistingue una Rosa stabilizzata nera è la sua eterna durata. Infatti, la rosa viene mantenuta viva per sempre attraverso un delicato processo di sostituzione dei liquidi vitali, con della glicerina. Ma perché regalarla?

Per sempre naturale: è la Rosa stabilizzata nera

Il motivo principale per cui donare una Rosa stabilizzata nera è di certo la sua naturalezza eterna. Si tratta di un fiore che, proprio per il processo di lavorazione cha ha subito, è destinato a superare il tempo, mantenendo sempre intatta la sua bellezza.

Il colore nero è elegante, ed è perfetto per quelle persone che amano decorare e abbellire la propria casa con esclusive rarità. Va detto che, prima di regalarla, è bene informarsi su alcuni dettagli, da riportare poi a chi la riceverà in dono.

Solitamente, ogni singola Rosa stabilizzata nera viene riposta in una teca trasparente ed elegante, che ne agevola la sua esposizione. Quindi, come dire, le premesse del prodotto sono già di per sé ottime. Bisogna però aver cura di non esporla troppo al sole.

Se ad esempio doniamo una Rosa stabilizzata nera ad una persona che ne farà un centro tavola, possiamo consigliarle di collocarla in un punto dove i raggi del sole siano filtrati dalle tende. Non ci sarebbe bisogno di dirlo, infine, ma è sempre bene farlo: non va bagnata.

E forse, il bello di regalare una Rosa stabilizzata nera, è proprio questo: non ha bisogno di cure e di essere annaffiata. Quindi, perché regalarla? Perché è un oggetto vivo e unico, e perché risulta incredibilmente elegante in ogni angolo della casa.

Non solo la Rosa stabilizzata nera: ecco altre possibilità

Chi ama donare fiori, ed è sempre alla ricerca di piccole cose sorprendenti, può valutare la Rosa Stabilizzata nera, oppure variare, preferendo una Rosa Incantata Stabilizzata Rossa.

Che differenza c’è tra la Rosa Stabilizzata nera e quella Rossa? Custodita, e quasi incastonata nella sua teca, è la perfetta citazione di un film unico nel suo genere: “La bella e la bestia”, tratta da una famosa fiaba europea. Chi preferisce la tonalità del rosso, può virare verso questa soluzione.

Ma le possibilità non finiscono qui. Per chi magari ha già donato una Rosa Stabilizzata nera, ed ora vuole continuare sulla scia di questo dono, ma cambiando, c’è il bellissimo Flowercube Rosa inglese Stabilizzata Rosa e Bianco Special Edition.

In questo frangente, la rosa inglese è protetta da un prezioso e raffinato cubo trasparente, che funge da involucro e protezione. È una valida proposta, da donare a chi ama i fiori. Ed è perfetto, collocato a fianco della Rosa stabilizzata nera, perché compie un delicato controcanto cromatico.

Non c’è che dire, per chi ama regalare fiori, e per chi ama riceverli, il mondo delle rose stabilizzate è davvero uno scrigno di tesori. Sfoglia il catalogo, e scoprine tanti altri. Oppure, ordina subito la tua Rosa stabilizzata nera.